Eventi eccezionali metereologici e sismici

Disposizioni urgenti a favore delle popolazioni colpite dagli eccezionali eventi meteorologici verificatisi a partire dal 1° maggio 2023

In riferimento alla situazione emergenziale determinata dagli eccezionali eventi meteorologici che hanno interessato le popolazioni dell’Emilia-Romagna, Marche e Toscana, Metano Nord S.p.A. ha recepito le misure introdotte dal Governo con il Decreto-Legge 61/2023 e dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) con le Deliberazioni 216/2023/R/com, 267/2023/R/com, 390/2023/R/com e 565/2023/R/com.
In particolare, con la recente Delibera 565/2023/R/com, ARERA riconosce delle agevolazioni di natura tariffaria, relativamente alle fatture emesse o da emettere ovvero agli avvisi di pagamento riferiti ai mesi di maggio, giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre 2023, per i clienti – titolari di forniture/utenze site nei Comuni ovvero frazioni di Comuni di cui all’ Allegato 1 al decreto-legge 61/23 – che ne facciano espressa richiesta e che dichiarino o abbiano dichiarato, mediante dichiarazione sostitutiva di atto notorio che:

–  in caso di utenze e/o forniture domestiche, la medesima utenza o fornitura è asservita ad un’abitazione che sia risultata compromessa nella sua integrità funzionale, in conseguenza degli eventi alluvionali verificatisi nel mese di maggio 2023 sulla base di un’ordinanza di sgombero o di un ordine di evacuazione o di idonea documentazione rilasciata dal Comune territorialmente competente;

–  in caso di forniture e/o utenze non domestiche, la medesima utenza o fornitura è asservita ad una sede che sia risultata compromessa nella sua integrità funzionale in conseguenza degli eventi alluvionali verificatisi nel mese di maggio 2023 sulla base di una perizia asseverata o giurata, con riferimento ai soli danni tali da rendere necessaria la ricostruzione dell’immobile e/o la sua delocalizzazione, anche temporanea.

Al fine di beneficiare delle agevolazioni di natura tariffaria di cui alla Delibera 565/2023/R/com, il Cliente interessato e in possesso dei requisiti richiesti, dovrà trasmettere a Metano Nord S.p.A. entro il 30 giugno 2024 apposita dichiarazione sostitutiva di atto notorio (Dichiarazione atto notorio clienti DomesticiDichiarazione atto notorio clienti Non Domestici ), resa ai sensi dell’articolo 47 del d.P.R. 445/00, debitamente compilata, firmata e corredata da copia del documento d’identità al seguente indirizzo:

Metano Nord S.p.A.
Servizio Clienti
Via Foro Boario 3 24121 Bergamo

Per maggiori informazioni circa le predette agevolazioni di natura tariffaria e le relative modalità di riconoscimento, invitiamo i clienti a consultare il “Titolo II DISPOSIZIONI PER IL SETTORE ELETTRICO E PER IL SETTORE GAS” della Delibera 565/2023/R/com.

Per ulteriori chiarimenti, invitiamo i clienti a recarsi presso i nostri punti vendita e/o contattare il nostro Servizio Clienti ai seguenti contatti:

Metano Nord S.p.A.
Servizio Clienti
Via Foro Boario 3 24121 Bergamo

Disposizioni urgenti a favore delle popolazioni colpite dagli eccezionali eventi meteorologici verificatisi a partire dal 2 novembre 2023

In riferimento alla situazione emergenziale determinata dagli eccezionali eventi meteorologici che hanno interessato le popolazioni della Toscana, Metano Nord S.p.A. ha recepito le misure introdotte dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) con le Delibere 519/2023/com e 50/2024/R/com.

In particolare, con la recente Delibera 50/2024/R/com, ARERA riconosce – ai clienti titolari di forniture site nelle aree dei Comuni identificate nell’Allegato A alla suddetta Delibera – la facoltà di rateizzare gli importi relativi alle bollette sospese o i cui termini di pagamento sono stati sospesi dal 2 novembre 2023 al 2 maggio 2024. Nel merito, l’Autorità prevede che:

  • i clienti titolari di forniture non site nelle aree dei Comuni identificate nell’Allegato A sopra menzionato, sono tenuti a saldare le suddette bollette senza potersi avvalere della sospensione;
  • il pagamento delle rate, non cumulabili e di importo costante, deve avvenire:
  • con una periodicità pari a quella di emissione della bolletta contrattualmente applicata al cliente;
  • in base a rate non inferiori a 20 €;
  • per un periodo pari a 12 mesi a decorrere dal termine del periodo di sospensione;
  • il cliente può:
  • procedere comunque al pagamento dei suddetti importi senza avvalersi della sospensione;
  • comunicare al venditore l’eventuale diverso indirizzo, ai fini del recapito delle suddette bollette, relativamente ai soli punti di fornitura interessati dagli eventi in oggetto, al seguente indirizzo: servizioclienti@metanonord.it 

Per maggiori informazioni circa le predette agevolazioni, invitiamo i clienti a consultare la Delibera 50/2024/R/com.

Per ulteriori chiarimenti, invitiamo i clienti a recarsi presso i nostri punti vendita e/o contattare il nostro Servizio Clienti ai seguenti contatti: 800980106 – 0350400444

Disposizioni urgenti a favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici verificatisi nel Centro Italia e nei Comuni di Casamicciola Terme, Lacco Ameno e Forio, nel 2016 e 2017

In riferimento alla situazione emergenziale determinata dagli eventi sismici che hanno interessato le popolazioni del Centro Italia e dei Comuni di Casamicciola Terme, Lacco Ameno e Forio, nel 2016 e 2017, Metano Nord S.p.A. ha recepito le misure introdotte dal Governo con la Legge 213/2023 e dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) con le Delibere 252/2017/R/com e 11/2024/R/com.

In particolare, con la recente Delibera 11/2024/R/com, ARERA proroga fino al 31 dicembre 2024 le agevolazioni previste dalla Delibera 252/2017/R/com nei confronti delle forniture:

  • site in una zona rossa localizzata nel Centro Italia, individuata mediante ordinanza sindacale, emessa tra il 24 agosto 2016 e il 25 luglio 2018;
  • attive alla data degli eventi sismici e localizzate nei Comuni di cui agli allegati 1, 2 e 2bis al decreto-legge 189/2016, o nei Comuni di Casamicciola Terme, Lacco Ameno e Forio, per le quali sia stata:
  • dichiarata, entro il 30 aprile 2021, con trasmissione agli uffici dell’Agenzia delle entrate e dell’INPS territorialmente competenti, l’inagibilità del fabbricato, della casa di abitazione, dello studio professionale o dell’azienda o la permanenza dello stato di inagibilità già dichiarato;
  • presentata, al proprio venditore, l’istanza per il riconoscimento delle agevolazioni nei modi e tempi di cui all’art. 3 della Delibera 111/2021/R/com.

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PER LE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA

Nei confronti dei clienti domestici:

  • non si applicano le componenti:
  • σ1 σ2 σ3 di cui all’art. 28.2, lett. a), b), e c), del TIT;
  • A e UC di cui all’art. 2.1 del TIPPI;
  • si applicano i valori della componente DISPBT pro tempore vigenti.

Nei confronti dei clienti non domestici, diversi dall’illuminazione pubblica alimentati in media tensione non si applicano le componenti tariffarie:

  • TRAS, di cui all’art. 17 del RTTE;
  • per il servizio di distribuzione, di cui all’art. 25.6 del TIT;
  • MIS di cui all’art. 35 del TIME;
  • A e UC di cui all’art. 2.1 del TIPPI.

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PER LE FORNITURE DI GAS NATURALE

Nei confronti dei clienti non si applicano le componenti:

  • τ1 e τ3, di cui all’art. 42.3, lett. a) e b), della RTDG;
  • GS di cui all’art. 42.3.c), della RTDG (solo per i clienti non domestici);
  • RE, RS e UG1, di cui all’art. 42.3, lett. d), e) ed f), della RTDG.

Nei confronti di tutte le tipologie di clienti titolari di forniture localizzate in una zona rossa è posta pari a 0 ogni altra componente espressa in €/POD/anno o €/PDR/anno.

Per maggiori informazioni circa le predette agevolazioni di natura tariffaria e le relative modalità di riconoscimento, invitiamo i clienti a consultare il “Titolo I DISPOSIZIONI GENERALI” e “Titolo II DISPOSIZIONI PER IL SETTORE ELETTRICO E PER IL SETTORE GAS” della Delibera 252/2017/R/com.

Per ulteriori chiarimenti, invitiamo i clienti a recarsi presso i nostri punti vendita e/o contattare il nostro Servizio Clienti ai seguenti contatti: 800980106 – 0350400444